π—”π—¨π—šπ—¨π—₯π—œ π——π—˜π—Ÿ 𝗣π—₯π—˜π—¦π—œπ——π—˜π—‘π—§π—˜

Bersaglieri, Simpatizzanti, Amici dei Fanti Piumati, il 2021 volge ormai al termine. E’ stato un anno certamente non facile che tuttavia, grazie all’impegno degli Italiani e del successo della campagna vaccinale, ci ha restituito ampi spazi di operativitΓ  e di fiducia, pur nella consapevolezza del perdurare di nuove criticitΓ  sul fronte pandemico.Il bilancio della vita associativa dell’Associazione Nazionale Bersaglieri Γ¨, comunque, da considerare piΓΉ che positivo, basti pensare al nostro Raduno Nazionale di settembre a Roma, con il quale abbiamo celebrato il 150Β° anniversario della Breccia di Porta Pia (rinviato a quest’anno), in concomitanza con i 150 di Roma Capitale d’Italia, il Centenario del Milite Ignoto e la Commemorazione solenne della Battaglia di Mignano Monte Lungo.Grandi eventi, che hanno visto i Bersaglieri sfilare ai Fori Imperiali con i loro schieramenti e i loro labari nella parata conclusiva del Raduno, e, successivamente straordinari protagonisti di una memorabile Staffetta Cremisi in onore del Milite Ignoto sui Luoghi sacri alla memoria patria, onorando i cimiteri di guerra e i Sacrari, da cui furono prelevate le Spoglie dell’Ignoto Eroe che tutti i Caduti avrebbe rappresentato all’Altare della Patria. Con lo stesso animo i Bersaglieri hanno onorato con la loro presenza i gloriosi combattenti di Monte Lungo.In tutto questo eccezionale contesto, si inserisce la celebrazione del Congresso Nazional e per il rinnovo dei Vertici associativi che ha votato la mia riconferma alla Presidenza Nazionale (per la quale ringrazio tutti i Congressisti), insieme al nuovo Vice Presidente eletto Nunzio Paolucci, con il quale abbiamo sul tappeto, un programma ricco di iniziative ed eventi, per un grande rilancio dell’ANB.Un forte auspicio, uno scatto in avanti in positivo, con l’energia, la leggerezza e l’efficacia bersaglieresca che Barbara Stefanelli, Vice Direttore vicario del Corriere della Sera e Direttore di 7, nella Sua splendida prefazione al nostro Calendario 2022, riconosce come il Codice migliore per affrontare il futuro.E con questo augurio, senza dimenticare un commosso pensiero di nostri Compagni di viaggio che non ci sono piΓΉ ma che sono sempre presenti in noi, avviamoci verso la magia del Natale, festa dell’amore e della solidarietΓ  andando incontro all’anno nuovo con forza, energia e speranza di un 2022 migliore per ciascuno di noi e per tutti. Un saluto particolare ai nostri Bersaglieri in servizio in Italia e all’estero e ai nostri gloriosi Reggimenti di cui non possiamo non sentirci orgogliosi. Con questi sentimenti di grande condivisione, di fratellanza e di amicizia bersaglieresca, giungano a tutti i piΓΉ calorosi auguri per queste prossime FestivitΓ .