Friuli Venezia Giulia

 

Presidente
Bers.Gen. B (r) IACCA Giuseppe
Via Interna 44
33170 Pordenone (PN)
Telefono: 329 9720757 – 0434 361233
E-mail: pinoiacca@yahoo.it

Nato a Taranto il 20 maggio 1947, dal 1972 risiede a Pordenone ed è sposato con la Signora Angela, ha due figli e due deliziosi nipotini, Raffaele e Niccolò. E’ laureato in Scienze Strategiche presso l’Università di Torino. Dopo gli studi presso l’Accademia Militare di Modena e la Scuola di Applicazione di Torino, entrato nel Corpo dei Bersaglieri, viene assegnato all’8° Reggimento di Pordenone divenuto, poi, Brigata “Garibaldi” (1972 – 1987). In questo periodo partecipa alle operazioni di soccorso alle popolazioni terremotate del Friuli (prima a Gemona e poi per molti mesi ad Osoppo), a quelle della Campania ( Lioni ) per un altro lungo periodo e con il 3° Battaglione Bersaglieri “Cernaia” opera in Libano nella missione italiana “Libano 2”. Dopo aver ricoperto vari incarichi di comando e dirigenziali, nel 1989 assume il Comando dell’11° Battaglione Bersaglieri “Caprera” in Orcenico Superiore e successivamente, col reparto, viene trasferito a Bari dove, appena giunto, partecipa a tutte le attività connesse con  l’esodo di massa del popolo albanese.
Dal 1991 al 1993 comanda il Battaglione Allievi presso l’Accademia Militare di Modena (173° corso) e successivamente destinato al Comando del 5°Corpo d’Armata di Vittorio Veneto.
In questa sede opera con le mansioni di Capo Ufficio per due anni per poi assumere il Comando dell’11° Reggimento Bersaglieri nell’attuale sede di Orcenico Superiore.  Con l’11° Bersaglieri, per cinque mesi coordina il settore della provincia di Catania nell’operazione “Vespri Siciliani”.
Nel 1999 ritorna nei ranghi del 1° FOD (ex 5° C. A.) espletando le mansioni di Comandante della Sede e di Capo Ufficio Cooperazione Civile-Militare.
Nel gennaio del 2001 assume la carica di Vice Comandante della B. cor. “Ariete”, che espleta per circa sei anni, comandando la stessa G.U. elementare in Patria nel corso dei diversi e lunghi periodi di impiego dell’ Ariete nelle operazioni fuori area.
Nel 2003/2004 partecipa alle operazioni in Kosovo quale componente del Comando Nato di KFOR in Pristina e delegato Senior del contingente italiano.
E’ insignito dell’onorificenza di Commendatore della Repubblica e della medaglia Mauriziana; è decorato della croce d’oro per il servizio, medaglia d’argento di lungo comando, medaglia Nato per le attività in Kosovo ed infine attestati e medaglie commemorative per le operazioni in Friuli – Campania – Libano – “Vespri Siciliani” e soccorsi umanitari e di ordine pubblico.
In campo associativo è iscritto all’ ANB dal 1991, ha promosso e coordinato tutte le attività per celebrare il centenario della sezione di Pordenone e quale Vice Presidente del Comitato Organizzatore del 56° Raduno Nazionale in Pordenone ha curato diversi eventi della manifestazione. E’ stato Presidente Provinciale ANB di Pordenone dal 2009 al 2014.

E’ Presidente Regionale ANB del F.V.G. dal febbraio 2014.

Le Sezioni